Segnali di sterilità

Che cos’è esattamente la sterilità?

I problemi di concepire un bambino o portare avanti la gravidanza fino alla fine rientrano nella definizione di sterilità. La sterilità è l’incapacità di una donna di rimanere incinta o l’incapacità di un uomo di portare una donna alla gravidanza.

L’incapacità di una donna di portare a termine una gravidanza è inoltre considerata sterilità. Come viene riconosciuta la sterilità? Quali sono i suoi segnali?

I segnali di sterilità non sono sempre evidenti. Molti svolgono la propria vita senza sapere di avere un problema di sterilità, attribuendo le mancate gravidanze alla provvidenza.

In realtà gli aborti spontanei sono uno dei principali indicatori di sterilità.

Segnali di sterilità nella donna:

Nelle donne i segnali di sterilità sono più facili da identificare che negli uomini. L’endometriosi causa la crescita del tessuto uterino all’interno dell’utero.

Le infezioni batteriche possono manifestarsi nell’utero ed espandersi agli altri organi riproduttivi, provocando sterilità. Fibromi nell’utero indicano sterilità. I tumori della cervice spesso causano stenosi, riducono il canale della cervice, comune indicatore di sterilità.

Ovulazione prima del decimo giorno e dopo il ventesimo giorno del ciclo mensile, perdite pre-mestruali, sanguinamento, sintomi di menopausa, ecc sono indicativi di un difetto della fase luteale che a loro volta sono segnali di sterilità.

Cicli mestruali irregolari sono il segnale più comune nelle donne che potrebbe esserci un problema di fertilità.

Ad ogni modo un ciclo irregolare non porta da solo alla conclusione anche se è sicuramente uno dei segnali di sterilità.

Anche i problemi di peso sono indicatori di sterilità. Per una donna essere troppo magra, o anoressica, precluderà sicuramente il rimanere incinta in quanto il corpo non ha i requisiti nutrizionali appropriati e la forza necessaria.

Per contro anche l’obesità può essere segnale di sterilità. L’obesità è accompagnata da squilibri ormonali che influenzano il sistema riproduttivo e la gravidanza.

Segnali di sterilità nell’uomo:

Come per le donne anche per gli uomini l’obesità o l’anoressia sono segnali di sterilità. Inoltre anche difetti anatomici possono essere segnali di sterilità. Testicoli non scesi o danni allo scroto e alle gonadi sono inoltre possibili indicatori.

Indossare biancheria intima troppo stretta o esporre i testicoli al calore può provocare l’impossibilità di produrre il numero necessario di spermatozoi o di produrre sperma, avendo come conseguenza la sterilità.

Determinare i segnali di sterilità

Ci sono molte procedure mediche per rilevare i segni che aiutano a determinare se una persona è sterile o no. I medici di solito prescrivono uno o più dei seguenti esami medici:

Isterosalpingografia

Un colorante iniettato nella vagina viene analizzato per verificare la presenza di blocco nelle tube di Falloppio o utero.

Laparoscopia

Se la malattia e altri problemi fisici sono presenti nelle ovaie, tube di Falloppio, o utero, la sterilità è probabile. Questo può essere rilevato attraverso la laparoscopia.

La sterilità è un problema che può essere risolto se curato in modo olistico, vale a dire secondo un metodo di guarigione multidimensionale.

Controlli periodici della salute, assunzione di integratori per combattere i problemi esistenti, l’esercizio e le tecniche di riduzione dello stress sono solo una parte della cura olistica della sterilità. L’approccio olistico non è solo un modo sicuro per aumentare le possibilità di concepimento ma garantisce anche una gravidanza sicura e sana.

Questo articolo è basato sul libro, “Gravidanza Miracolosa” di Lisa Olson. Lisa è autrice, ricercatrice, esperta dell’alimentazione e consulente di salute che ha dedicato la sua vita a trovare la soluzione per cancellare definitivamente la sterilità alla radice, aiutandoti a rimanere incinta velocemente e naturalmente e migliorare la qualità della vita in modo significativo, senza uso di farmaci o operazioni chirurgiche.

Leggi di più visitando il sito: >>>Sito ufficiale di Gravidanza Miracolosa<<<

 

This entry was posted in Rimanere incinta. Bookmark the permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*